Posts Tagged ‘termovalorizzatore’

Inceneriremo Porto Torrres ?

venerdì, maggio 2nd, 2008

Ho inviato questa mail di segnalazione a Beppe Grillo:

Caro Beppe ti segnalo questo video presente sul sito della regione, c’e poco da dire, i fatti sono chiari e nessuno smentisce o contesta… http://www.regione.sardegna.it/j/v/25?s=70860

Dalle foto si nota quanto incide in ordini di grandezza la zona indrustriale rispetto alla citta di Porto Torres.

A porto torres oltre a respirare carbone respireremo anche diossina e nano polveri.

Fregandosene dell’incidenza già altatissima di tumori a causa della petrolchimica e della centrale endesa.

Senza parlare di bonifiche del territorio: ho degli amici che hanno lavorato per mesi alla trivellazione e aspirazione di “benzine” dal sottosuolo nei dintorni della petrolchimica…

Mi hanno raccontato di ore di drenaggio di liquidi non ben identificati che poi vengono messi in camion cisterna che spariscono nel nulla… A conferma di cio millantavano idee di costruzione di una diga sotterranea spessa 4mt e profonta 50-90 metri per la salvaguardia della falda acquifera che alimenta i pozzi comunali!

Chissa cosa butta in acqua quel potente scarico che la foto del satellite mostra… E non dimentichiamo i camini del forno per il carbone, sta proprio li vicino! E vogliamo tralasciare gli sbuffi del fenolo ?

Diga sotterranea: http://altravoce.net/2007/01/07/syndial.html

La collina dei veleni:

  1. http://www.youtube.com/watch?v=5w81GbTh1Pk
  2. Carotaggi_in_mare%20_test_sui_sedimenti_nel_porto_davanti_agli_stagni_e_sui_pesci.htm

Incidenza tumori a Porto Torres:

  1. http://www.epicentro.iss.it/temi/ambiente/CS_Sardegna-1.pdf
  2. http://it.health.yahoo.net/c_news.asp?id=15395

Ennesimo post sulle alternative all’inceneritore

venerdì, maggio 2nd, 2008

[youtube]9V5bDvK09Uc[/youtube]

Esperti che parlano della raccolta differenziata, proabilmente i nostri politici non li hanno ascoltati.

Wikipedia dice:

[…] Altri sistemi sono stati messi a punto per l’abbattimento dei microinquinanti come metalli pesanti (mercurio, cadmio ecc) e diossine.

Riguardo ai primi, presenti sia in fase solida che di vapore, la maggior parte di essi viene fatta condensare nel sistema di controllo delle emissioni e si concentra nel cosiddetto “particolato fine” (ceneri volanti). Il loro abbattimento è poi affidato all’efficienza del depolveratore che arriva a garantire una rimozione superiore al 99% delle PM10 prodotte, ma nulla può contro il PM2,5 e le nanopolveri. Per tale motivo le polveri emesse sono considerate particolarmente nocive. […] (altro…)